Turismo, giusto puntare sugli stranieri

22 Nov

Puntare sugli stranieri per l’estate 2013,  non tralasciando gli italiani

Per aumentare il turismo e destagionalizzare occorre puntare sugli stranieri

Possibile puntare su stranieri per contrastare la cirsi, sopratutto nel mercato medio-alto, ma serve una pre-condizione, spiagge libere pulite, che descriviamo sotto.

Vero,

in tempi di crisi, occorre quanto mai cercare di intercettare i flussi turistici stranieri, che possano contrastare i cali di settore italiani, sopratutto in caterogie medio-alte, ma un pò in tutte.

Noi l’avevamo detto tempo fa, che però, corre una pre-condizione affinchè ciò avvenga, quanto meno per facilitare il lavoro agli addetti del settore.

Noi tempo fa, lanciammo un’iniziativa, che speriamo di portare avanti e qui vi riportiamo il relativo articolo:

Associazioni di volontariato puliscono spiagge con aiuto imprenditori locali e giornali

La nostra iniziativa: imprenditori + cittadini + associazioni volontariato + giornali = spiagge e strade pulite, il nostro biglietto da visita.

Spiagge e strade pulite: il nostro biglietto da visita

Di seguito l’articolo che pubblicammo sulla nostra pagina Facebook (https://www.facebook.com/WSalento)

GLI IMPRENDITORI + I CITTADINI + I COMUNI = SPIAGGE E STRADE PULITE, il nostro biglietto da visita !!!
Che bello il Salento. Ieri con un mio caro amico abbiamo fatto una passeggiata sullo Ionio.. Essendo della parte Adriatica, adoro Torre Dell’Orso, Le Alimini, Otranto, San Foca, Santa Cesarea Terme, Santa Maria Al Bagno, ma anche Santa Maria Di Leuca ed altre (Porto Cesareo, Torre Lapillo etc).
Anche lo Ionio, badate è stupendo, con delle spiagge che, come sul lato Adriatico, non hanno molto da invidiare a località turistiche, internazionali, del calibro di Fuerteventura o Mauritius..
Ho ammirato San Pietro in Bevagna, Punta Prosciutto (che già conoscevo), Campo Marino… BELLISSIME !!!
Il Salento sta vivendo un buon momento dal punto di vista turistico, nonostante la crisi. Il nostro sviluppo turistico rappresenta “il nostro petrolio”, frenando in qualche modo, l’abbassamento del benessere pro-capite.
Molti sono i cittadini innamorati di questa terra fantastica, sia nati qui, che Salentini d’adozione, tanti sono i cittadini, che, volontariamente, puliscono le spiagge prima dell’inizio della stagione turistica, DOBBIAMO DARGLI UNA MANO !!!
Quale operatore turistico, quale ristorante, quale commerciante, non sarebbe d’accordo a rendere possibile uno sviluppo maggiore eco-compatibile di questo idilliaco lembo di terra, che consenta anche un maggiore benessere economico ?
Occorre ed urge fare qualcosa. Noi dobbiamo essere in grado, di attrarre sempre + il turismo internazionale, sia di paesi con abitudini simili alle nostre, come la Francia, dove le persone hanno un calendario di ferie similare, sia di turisti provenienti, magari, da paesi + freddi, come La Germania, La Svezia, La Norvegia etc.
Il turista, si sa, fa girare l’economia, acquista i nostri prodotti tipici, locali, mangia nei nostri ristoranti, prende il caffè nei nostri bar etc etc etc.
Chi cerca di intercettare nel suo piccolo, i flussi turistici, necessita di pre-condizioni affinchè ciò sia possibile, affinchè si possano fidelizzare (far tornare grazie ad un intrinseco rapporto di fiducia) i turisti.
Qual è la PRINCIPALE PRE-CONDIZIONE per noi operatori? LE SPIAGGE E LE STRADE PULITE, devono diventare il nostro biglietto da visita.
L’ideale sarebbe, mantenerle pulite da Pasqua a fine ottobre (vedi l’ottobre di quest’anno, dove si andava ancora a mare), ma se questo attualmente non è possibile e richiederebbe un ingente dispendio di energie, rispetto ad un turismo in questi periodi, non ancora degnamente sviluppato, allora da dove iniziare ? Mio modesto parere dalla pulizia delle spiagge, sopratutto di quelle LIBERE, durante la stagione estiva.
Il turista, si sa, fa girare l’economia, acquista i nostri prodotti tipici, locali, mangia nei nostri ristoranti, prende il caffè nei nostri bar etc etc etc.
Chi cerca di intercettare nel suo piccolo, i flussi turistici, necessita di pre-condizioni affinchè ciò sia possibile, affinchè si possano fidelizzare (far tornare grazie ad un intrinseco rapporto di fiducia) i turisti.
Qual è la PRINCIPALE PRE-CONDIZIONE per noi operatori? LE SPIAGGE E LE STRADE PULITE, devono diventare il nostro biglietto da visita.
L’ideale sarebbe, mantenerle pulite da Pasqua a fine ottobre (vedi l’ottobre di quest’anno, dove si andava ancora a mare), ma se questo attualmente non è possibile e richiederebbe un ingente dispendio di energie, rispetto ad un turismo in questi periodi, non ancora degnamente sviluppato, allora da dove iniziare ? Mio modesto parere dalla pulizia delle spiagge, sopratutto di quelle LIBERE, durante la stagione estiva.
E se i comuni, dopo, non mantengono gli impegni? La marina viene tolta al comune in questione ed assegnata ad un comune vicino.
Contemporaneamente, occorre SENSIBILIZZARE i cittadini ed i turisti, con campagne su tutti i siti web di categoria, nei locali, negli stabilimenti, con un messaggio condiviso, del tipo “Turista e cittadini, vi vogliamo bene, ma se sporchi la spiaggia, al tua arrivo lo troverai sporca” o messaggi maggiormente incisivi e brevi consigliati da voi. Questi messaggi andrebbero anche messi sulla spiaggia. Poi via via sulle strade.
Alcuni potranno dire che vi sono già iniziative del genere, se così è saremo contenti di conoscerle e condividerle con il nostro piccolo apporto.
Altri potrebbero avere iniziative ancora migliori della nostra, o migliorarla, ed il loro apporto è notevolmente gradito.
Cosa ne pensate imprenditori, commercianti, cittadini ?
WSalento W Il Salento”

Una Risposta to “Turismo, giusto puntare sugli stranieri”

  1. GiovanniMariano 22 novembre 2012 a 11:46 #

    ottima iniziativa, bravissimo.
    Savina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: