Ambiente

Il Salento di Battisti e Mogol

Forse non tutti sanno, che i Giganti Battisti e Mogol, amavano trascorrere le proprie estati nel Salento.

Lucio Battisti
Lucio Battisti
Lucio Battisti e Giulio Rapetti Mogol
Lucio Battisti e Giulio Rapetti Mogol
Battisti e Mogol in un campo
Battisti e Mogol in un campo

Si. Vennero a conoscenza della bella Penisola Salentina, dall’amico Leccese Pappalardo, che, orgoglioso dei propri luoghi d’origine, convinse Battisti a visitare il Salento.
Il cantautore ne rimase talmente affascinato, che decise di acquistare qui una villa, coinvolgendo un altro baluardo della musica italiana, l’amico scrittore Mogol.
Scelsero una villa fra Sant’Isidoro e Porto Cesareo, a Torre Squillace, poco prima della torre, nei pressi di una spiaggetta di sabbia fine incantevole, località “Scianuli“.
Adibirono l’immobile a sala di registrazione, costruirono una piccola piscina ed invitarono amici artisti, per trascorrere in serenità le giornate primaverili ed estive.
In quegli anni, si poteva incontrare Battisti, la mattina, che passeggiava sul lungomare, assorto nella sua creatività. Aneddoti raccontano che di tanto in tanto, telefonava d’impulso a Mogol, dicendo di incontrarsi subito, in quanto ispirato per comporre una melodia.
Due delle canzoni, forse riconducibili a questo periodo, costituiscono una pietra miliare della musica melodica Italiana, indovinate quali sono…
… “Acqua azzurra, acqua chiara”:

http://www.youtube.com/watch?v=99n0yQG2pcI

in seguito i due vendettero la villa. La zona attualmente attira artisti e curiosi, per rivivere la magica atmosfera di quegli anni.
Se volete trascorre le vostre vacanze qui, disponiamo di una stupenda villa vacanze, avente 5 camere letto, 6 bagni e 4000mq di giardino, arredi e rifiniture di pregio, di seguito una foto:

Villa vicina a Lucio Battisti e Mogol
Villa vicina a Lucio Battisti e Mogol

Buona giornata & Buone vacanze

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Ambiente

Smart working: puoi essere in vacanza, pur lavorando… scopri come

Davanti al computer sulla scrivania di casa, sorseggiando un caffè in abiti...

Ambiente

Salento, cosa vedere in 3 giorni sull’Adriatico

Vi siete ritagliati un weekend per scappare dalla routine e avete scelto...

Ambiente

Salento, fra mare e parchi divertimento: a Brindisi vi aspetta Ciuchino Birichino!

Se volete trascorrere una giornata con i vostri figli senza rinunciare all’aria...

Ambiente

Salento, fra mare e parchi divertimento: un museo a cielo aperto a Caprarica

Dalla protostoria al villaggio medievale, passando per il mondo dei romani: sei...