Archivio | marzo, 2022

The “underground” Salento: Santa Maria della Croce in Casarano 

27 Mar

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

Santa Maria della Croce

One of the oldest places of Christian worship, the church was built between the fifth and sixth centuries in Casaranello and has splendid early Christian mosaics, such as the starry vault with a cross of gold tiles on the dome and the colorful mosaic carpet with zoomorphic and phytomorphs motifs of the barrel vault. There are also wonderful Byzantine and Gothic frescoes.

Casarano

Municipality of almost 20 thousand inhabitants located in south-western Salento at about 50 km from Lecce, Casarano has its Roman origins in history and legend: around the first century BC, these lands were assigned to the Roman centurion Caesar for military merits, achieved during the civil wars.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: Santa Maria della Croce a Casarano

26 Mar

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

Santa Maria della Croce

Tra i più antichi luoghi di culto cristiano, la chiesa fu edificata tra il V e il VI secolo in località Casaranello e possiede splendidi mosaici paleocristiani, come la volta stellata con croce di tessere d’oro sulla cupola e il colorato tappeto musivo a motivi zoomorfi e fitomorfi della volta a botte. Presenti anche meravigliosi affreschi bizantini e gotici.

Casarano

Comune di quasi 20 mila abitanti situato nel Salento sud-occidentale a circa 50 km da Lecce, Casarano affonda le sue origini romane nella storia e nella leggenda: si narra, infatti, che attorno al I secolo a.C., queste terre furono assegnate al centurione romano Caesar per meriti militari, conseguiti durante le guerre civili.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

The “underground” Salento: the crypt of Saints Stefani in Vaste

20 Mar

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

Crypt of Saints Stefani and Crypt of S. Maria degli Angeli

In the Archaeological Park of Vaste, in the rock, with three naves, the crypt, which owes its name to a triple representation of Saint Stephen, preserves various representations of the first martyr of Christianity and frescoes dating back to between the 10th and 16th centuries, including the portraits of some apostles.

A Poggiardo worthy of note is the crypt of S. Maria degli Angeli, whose frescoes are in the Museum in Piazza Episcopo, including the Madonna between the two archangels. The crypt, made accessible in 1929, has a basilica shape, with three naves that end in as many curved apses. The vault is supported by four pillars but two of these have collapsed and the bases remain. The floor is in beaten earth.

Poggiardo and Vaste – Located in south-eastern Salento, Poggiardo is about 40 km from Lecce and includes the hamlet of Vaste, the ancient “Bastae”, a Messapian center which is only a few km from the famous Santa Cesarea Terme.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: la cripta dei Santi Stefani a Vaste

19 Mar

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

Cripta dei Santi Stefani e Cripta di S. Maria degli Angeli

Nel Parco Archeologico di Vaste, nella roccia, a tre navate, la cripta, che deve il suo nome a una triplice raffigurazione di Santo Stefano, conserva varie raffigurazioni del primo martire della cristianità e affreschi databili tra il X e il XVI secolo, tra cui i ritratti di alcuni apostoli. 

A Poggiardo degna di nota è la cripta di S. Maria degli Angeli, i cui affreschi sono nel Museo in piazza Episcopo, tra cui la Madonna tra i due arcangeli. La cripta, resa fruibile nel 1929, ha forma basilicale, a tre navate che si concludono in altrettante absidi curve. La volta è sorretta da quattro pilastri ma due di questi sono crollati e ne rimangono i basamenti. Il pavimento è in terra battuta.

Poggiardo e Vaste – Situato nel Salento sud-orientale, Poggiardo dista circa 40 km da Lecce e comprende la frazione di Vaste, l’antica “Bastae”, centro messapico che dista solo pochi km dalla famosa Santa Cesarea Terme.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

The “underground” Salento: the crypt of San Salvatore in Giurdignano

13 Mar

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

Crypt of San Salvatore

It is one of the most interesting in the Hydruntina area and it dates back to the 7th-10th century, originally completely frescoed. On the central apse we can admire a fresco with a Madonna flanked by two angels. The ceiling reveals the great architectural ingenuity of the designers and reproduces a coffered ceiling, a Greek cross, a dome.

Giurdignano – Located in eastern Salento, close to the Capo d’Otranto, the village has one of the largest concentrations of dolmens and menhirs in Italy and is therefore known as the megalithic garden of Italy.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: la cripta di San Salvatore a Giurdignano

12 Mar

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

Cripta di San Salvatore

È tra le più interessanti dell’area idruntina, risale al VII-X secolo, in origine completamente affrescata. Sull’abside centrale possiamo ammirare un affresco con una Madonna affiancata da due angeli. Il soffitto rivela il grande ingegno architettonico dei progettisti e riproduce ora un soffitto a cassettoni, ora una croce greca, ora una cupola. 

Giurdignano – Situato nel Salento orientale, a ridosso del Capo d’Otranto, il borgo  possiede una delle più grandi concentrazioni di dolmen e menhir d’Italia ed è per questo conosciuto come il giardino megalitico d’Italia.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

The “underground” Salento: the crypt of the Crucifix in Ugento

6 Mar

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

Crypt of the Crucifix – It is an art treasure chest with totally frescoed walls and ceiling. Particular designs: griffins, fantastic figures and plant motifs alternate between black crusader shields, symbol of the Teutonic knights and shields with red cross, of the Templars. Among the frescoes, dated 12th-17th centuries, there is also the beautiful Madonna holding the Child with the earring to the lobe.

Ugento – Located about 60 km south of Lecce, the town was recognized as a city of art in 2008 for its architectural, archaeological and environmental beauties. With a coastline of about 12 km mainly low and sandy, Ugento boasts some of the most beautiful marinas in Salento such as Torre San Giovanni, Torre Mozza and Lido Marini.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.itMobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: la cripta del Crocefisso a Ugento

5 Mar
Cattedrale Santa Maria dell'Assunta

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

Ugento

Cripta del Crocefisso – È uno scrigno d’arte con pareti e soffitto totalmente affrescati. Particolari i disegni: grifoni, figure fantastiche e motivi vegetali si alternano fra scudi crociati neri, simbolo dei cavalieri Teutonici e scudi con croce rossa, dei Templari. Tra affreschi, datati XII-XVII secolo, anche la bella Madonna che stringe il Bambino con l’orecchino al lobo.

piazzetta di Ugento

Ugento – Situato a circa 60 km a sud di Lecce, la località è stata riconosciuta come città d’arte nel 2008 per le sue bellezze architettoniche, archeologiche ed ambientali. Con una costa di circa 12 km prevalentemente bassa e sabbiosa, Ugento vanta alcune fra le marine più belle del Salento come Torre San Giovanni, Torre Mozza e Lido Marini.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: