Il Salento “sotterraneo”: la cripta di San Salvatore a Giurdignano

12 Mar

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

Cripta di San Salvatore

È tra le più interessanti dell’area idruntina, risale al VII-X secolo, in origine completamente affrescata. Sull’abside centrale possiamo ammirare un affresco con una Madonna affiancata da due angeli. Il soffitto rivela il grande ingegno architettonico dei progettisti e riproduce ora un soffitto a cassettoni, ora una croce greca, ora una cupola. 

Giurdignano – Situato nel Salento orientale, a ridosso del Capo d’Otranto, il borgo  possiede una delle più grandi concentrazioni di dolmen e menhir d’Italia ed è per questo conosciuto come il giardino megalitico d’Italia.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: