Archivio | Ambiente RSS feed for this section

Oasi naturali del Salento: “Le Cesine”

27 Feb

Spiagge di sabbia e mare con fondale digradante caratterizzano la Riserva Naturale “Le Cesine”, che si estende per 620 ettari lungo la costa adriatica a sud di San Cataldo, fino a Vernole. E’ il parco di istituzione più antica (1980) ed è perfetto per praticare “birdwatching”. Qui, infatti, gli uccelli, soprattutto quelli acquatici, vi sostano lungo le rotte migratorie.

All’interno del parco troviamo una vasta pineta con aree umide con grandi acquitrini. Nella riserva ci sono due stagni separati dal mare da dune, “Pantano Grande” e “Salapi”, che sopravvivono grazie a falde sotterrane e all’acqua piovana.

Tante le specie di uccelli che sostano su questi stagni. “Armati” di binocolo e di pazienza sarà possibile ammirare, dagli appositi rifugi in legno, specie come il fenicottero, il germano reale, il falco di palude e il falco pescatore, l’airone pellegrino, il pellicano.

Per le vostre vacanze, potete soggiornare in una di queste case:

Sito web case vacanza –> https://www.villainpuglia.it/IT/affitti_vacanze/San%20Foca

Oppure chiedeteci informazioni:

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Oasi incontaminate, il Salento e i parchi naturali

20 Feb

Sdraiarsi al sole per ore e ogni tanto rinfrescarsi con l’acqua di mare non è esattamente l’unica attività fisica che avete in mente fare in vacanza? Nessun problema! Distese di sabbia fine e mare dai toni azzurro-verdi sono solo uno dei tanti aspetti della bellezza del Salento.

Chilometri e chilometri di costa lambiscono un territorio incontaminato e pieno di ricchezze naturali. I profumi e i colori della macchia mediterranea e la fauna tipica di queste zone vi aspettano per un’esperienza sensoriale unica, dove la natura, allo stato grezzo, saprà incantarvi.

Sono sei i parchi naturali che si contano nel Salento, partendo da Lecce fino ad arrivare al punto più estremo del Tacco. Andiamo ad esplorarli per ordine geografico!

Il Parco naturale regionale Bosco e Paludi di Rauccio è alle porte di Lecce, ad appena 9 km dal capoluogo salentino, e si estende per 1596 ettari. Qui, troviamo un bellissimo bosco di lecci, il litorale sabbioso, alcune aree paludose dove spicca il breve corso dell’Idume, un bacino e canali di bonifica. 

La Riserva Naturale “Le Cesine” è sempre in prossimità di Lecce, da cui dista circa 15 km, sul litorale adriatico del Salento. Il parco si estende per 620 ettari dalla costa a sud di San Cataldo fino a Vernole ed è il parco di istituzione più antica risalente al 1980

Il Parco naturale regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano sorge sul lato ionico del Salento. Esteso su un’area di 1100 ettari nel territorio di Nardò, il Parco è caratterizzato da una fitta pineta ed è stato interessato da una serie di interventi di riforestazione iniziati negli anni ’50.

Il Parco Naturale Regionale Isola di Sant’Andrea e Litorale di Punta Pizzo si estende nel territorio di Gallipoli, sempre sul versante ionico. Il parco ospita l’unica colonia nidificante del Gabbiano corso.

Il Parco naturale regionale “Litorale di Ugento” è il più recente di istituzione (2007) ed una delle zone più interessanti e preziose della Penisola Salentina, per valore naturalistico, storico e paesaggistico. Si estende per circa 1600 ettari ed è caratterizzato da una elevata varietà di ambienti naturali.

Il Parco naturale regionale Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, istituito nel 2006, si estende per una superficie di oltre 3mila ettari e interessa ben 12 comuni salentini, da Otranto a Tricase, passando per Castro. Panorami mozzafiato lunga la costa orientale del Salento caratterizzano il parco, dalla Grotta della Zinzulusa alla Grotta dei Cervi con i pittogrammi di era preistorica.

Per prenotare un soggiorno nel Salento, dai un’occhiata qui:

Sito web case vacanza –> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

Oppure chiedeteci informazioni:

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Things to do on holidays in Salento in April

14 Feb

Days that get longer, Easter holidays, milder air. Still not enough to convince you to come on holiday in Salento in April? So, get ready to read the other reasons below!

The most of you would associate Salento with the word sea and beaches, and therefore summer, but this is not exactly right. The extreme strip of Italy facing East has been for centuries a crossroads between two worlds and still today retains the signs of this geopolitical feature in architecture, monuments, food and culture.

For this reason, Salento is a land to be discovered in all seasons, starting from Spring, when the climate grants a perfect respite from the cold of winter and the heat of summer.

THE NATURAL LANDSCAPES – The breathtaking views of the coast, bathed by two seas, the Ionian to the west and the Adriatic to the east, are the ideal location for diving and sunbathing, but not only. Exploring Salento through walking or cycling routes will give you a unique experience in contact with nature.

The colors and scents of the “Macchia Mediterranea” (typical local vegetation), the majesty of the holm oak and pine forests and the enchantment of the fauna will leave you speechless. We highly recommend a visit to the natural parks or the walking and cycling routes along the “Via Francigena”.

THE MONUMENTS – Not only Baroque. Lecce, the capital of Salento, is the best known expression in the south of the 17th century artistic movement: Basilica of Santa Croce, the Cathedral, Piazza Sant’Oronzo and the numerous churches are the jewels kept in the old town.

But Salento also preserves numerous artistic traces of other historical moments. The Cathedral of Santa Caterina d’Alessandria in Galatina is one of the most famous examples of Gothic art in Puglia. And again, the Cathedral of Otranto, testimony of Romanesque art, houses the precious floor mosaic dating back to the Middle Ages. Gallipoli, the pearl of the Ionian Sea, encloses an old town full of references to the East.

GASTRONOMY – The cultural richness of Salento also passes through the culinary tradition, a real art. “Sagne ‘ncannulate”, “Ciceri e tria”, “Orecchiette con le cime di rapa” and “Tajeddrha” are the names of some typical dishes that we recommend to taste once you are here.

The fame of products such as “Pasticciotto” (a shortcrust pastry filled with custard), “Rustico” (tasty round-shaped snack of puff pastry with bechamel sauce, tomato and mozzarella sauce) and “Frise” (rings of toasted bread baked) has exceeded the borders of the region. The tradition of wines is also renowned: from Primitivo to Negroamaro and Salice Salentino.

Here, some tips for your stay in Salento:

Holiday houses –> https://www.villainpuglia.it/EN/Home

Holiday villas –> https://www.villesalento.it/index.html#/

For further information:

e-mail –> info@villesalento.it

phones –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

In vacanza nel Salento ad Aprile, ecco cosa fare

13 Feb

Gli orologi spostati di 60 minuti in avanti rispetto all’ora solare, le festività di Pasqua, l’aria più mite. Non è ancora abbastanza per venire in vacanza nel Salento ad Aprile? Allora, prendete carta e penna e segnate gli altri validi motivi che stiamo per elencarvi!

I meno attenti associeranno il Salento alla parola mare e spiagge, e, dunque, estate, ma non è esattamente così. L’estremo lembo d’Italia che si affaccia verso Oriente è stato per secoli crocevia fra due mondi e di questa caratteristica geopolitica conserva ancora oggi i segni nell’architettura, nei monumenti, nel cibo e nella cultura.

Per questo motivo, il Salento è terra da scoprire in tutte le stagioni, a partire dalla Primavera, quando il clima concede una tregua perfetta dal freddo dell’inverno e dalla calura estiva.

I PAESAGGI NATURALI – I panorami mozzafiato della costa, bagnata da due mari, a ovest lo Ionio e a est l’Adriatico, sono la location ideale per tuffi e tintarelle, ma non solo. Esplorare il Salento attraverso itinerari a piedi o percorsi cicloturistici vi regalerà un’esperienza irripetibile a contatto con la natura.

I colori e i profumi della macchia mediterranea, la maestosità delle leccete e delle pinete e l’incanto della fauna vi lasceranno a bocca aperta. Consigliatissime le visite ai parchi naturali oppure i percorsi a piedi e in bici lungo la via Francigena.

I MONUMENTI – Non solo Barocco. Lecce, il capoluogo salentino, è l’espressione più nota a Sud della corrente artistica del ‘600: la Basilica di Santa Croce, il Duomo, piazza Sant’Oronzo e le numerosissime chiese sono i gioielli custoditi nel centro storico della città. 

Ma il Salento conserva anche numerose tracce artistiche di altri momenti storici. La cattedrale di Santa Caterina d’Alessandria a Galatina è uno degli esempi più celebri dell’arte gotica in Puglia. E ancora, la Cattedrale di Otranto, testimonianza dell’arte romanica, custodisce il prezioso mosaico pavimentale risalente al Medioevo. Gallipoli, la perla dello Ionio, racchiude un centro storico ricco di richiami verso Oriente.

GASTRONOMIA – La ricchezza culturale del Salento passa anche per la tradizione culinaria, vera e propria arte dalle radici profonde. “Sagne ‘ncannulate”, “Ciceri e tria”, “Orecchiette con le cime di rapa” e “Tajeddrha” sono i nomi di alcuni piatti tipici che segnaliamo alle buone forchette.

Ormai fuori i confini della regione la fama di prodotti come il pasticciotto (dolce di pasta frolla ripieno di crema pasticcera); il rustico (gustoso snack dalla forma rotonda di pasta sfoglia con besciamella, salsa di pomodoro e mozzarella), e le frise (anelli di pane biscottato). Rinomata anche la tradizione dei vini: dal Primitivo al Negroamaro e al Salice Salentino.

Per le vostre vacanze, potete trovare ville e case per tutti i gusti qui:

Sito web case vacanza –> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

Oppure chiedeteci informazioni:

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Turismo 2021, italiani pronti a partire!

6 Feb

Che anno sarà il 2021? Come è cambiato il turismo dopo la scorsa stagione?  E gli italiani sono pronti a viaggiare? Ecco alcuni numeri per capire cosa ci aspetta! 

Buona parte degli italiani è già con la valigia in mano, mentre l’altra metà comincia a programmare le prossime vacanze. Il quadro, offerto da un recente studio di eDreams, è alquanto incoraggiante.

Voglia di partire e non solo. Gli italiani sanno bene anche come vorranno trascorrere le vacanze nel 2021. Turismo di prossimità, pulizia degli ambienti, eco-sostenibilità quello che cercano i viaggiatori.

Vediamo i numeri nel dettaglio: 

VIA ALLE FERIE – Il 48% degli italiani avrebbe già iniziato a pianificare le vacanze, mentre il restante 32% sta pensando di farlo a breve. Al pensiero di spostarsi, il 47% del campione si dichiara tranquillo all’idea di partire nel 2021.

DOVE ANDARE – Le mete a corto raggio hanno la meglio sulle lunghe distanze. Si tende a restare in Italia, preferendo gli spostamenti in macchina. Il 42% degli italiani preferisce le località di mare, seguite da vacanze dedicate a sport all’aria aperta (21%), tour in città d’arte (17%) e wellness break (9%).

DOVE SOGGIORNARE – Le ville con piscina o le case indipendenti vicino alle spiagge sono i luoghi preferiti per trascorrere le ferie. Soggiorni in ambienti ad uso esclusivo per un gruppo ristretto di persone e con standard di igienizzazione elevati azzera i rischi e fa sentire gli italiani più sicuri di spostarsi. Il tutto senza rinunciare ai comfort della vacanza.

POLITICHE DI CANCELLAZIONE – La flessibilità nei termini di cancellazione in caso di imprevisti legati all’emergenza sanitaria incoraggia i turisti a prenotare. Per il 69% dei nostri connazionali, infatti, la garanzia di un rimborso/voucher in caso di mancata partenza è un incentivo.

UOMINI vs DONNE – Interessante il dato demografico sulla differenza di comportamento a livello di genere: gli uomini appaiono più timorosi riguardo alla partenza, rispetto alle donne. Il gentil sesso, invece, (71% vs 67%) presta maggior attenzione alle prenotazioni che garantiscano un rimborso per annullamento del viaggio.

GIOVANI vs ADULTI – Anche il dato anagrafico offre spunti di riflessione. Dallo studio, infatti, emerge una maggiore tranquillità ad affrontare il viaggio che è direttamente proporzionale alla fascia d’età. I viaggiatori over 55 (8%) affermano di non necessitare di molte garanzie per partire. 

Se hai letto questo articolo e condividi i comportamenti dei viaggiatori 2021, qui sotto troverai soluzioni che offrono le garanzie e la sicurezza che cerchi:

Sito web case vacanza –> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

Oppure chiedeteci informazioni:

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Holidays 2021: Spaniards prefer Italy, the analysis from Google Trend

31 Gen

Spaniards, Turks and Saudis have never dreamt of Italy as much as this year. This is the data that emerges from Google searches on the destinations most searched for by users for the next holidays. From the analysis of the trends it appears not only that the world tourist population firmly wants to return to travel, but also that it already knows where they want to go.

It seems, in fact, that the desire to travel is stronger than before, for the search for the words “2021 holiday” has jumped by 124% since last March. The data, put together by Kuoni, an international tour operator, tells us a lot about next season’s trending destinations, chosen from 131 countries around the world. The picture that emerges is a completely new imaginary geographic map, where origins, languages ​​and cultures cross and mix.

Most travelers have already a clear idea about which destination to choose for their next holidays, when they will return to travel even outside their national and continental borders. Italy is the favorite destination of Turks, Spaniards and Saudis. While the Italians dream of exotic places like the Maldives, together with Poles, British, Romanians and Bulgarians.

Remaining among the Europeans: the French want to go to Belgium, the inhabitants of the Czech Republic are looking for an escape to Zanzibar, the Finns to Norway and the Norwegians to Australia. Looking beyond the continent: the Russians prefer Mexico, the Mexicans prefer Qatar and the Qataris prefer Sri Lanka. The Americans will choose Japan, while the Australians are looking forward to landing in Fiji. Pakistanis, Indians and Libyans are targeting the UAE. The New Zealanders want Bali and the Brazilians will go to Aruba.

Remaining within the national borders, however, Italians will choose to move with their own vehicle and the seaside reso and the beaches will remain the most popular destinations. Therefore, if you dream of paradisiacal landscapes of fine white sand and crystal clear sea, but you do not want to go to the other side of the world, Salento is the exotic destination close to you.

Find out our options here:

Holiday houses –> https://www.villainpuglia.it/EN/Home 

Holiday villas –> https://www.villesalento.it/index.html#/     

For further information:

e-mail –> info@villesalento.it

phones –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Vacanze 2021: gli spagnoli preferiscono l’Italia, i dati di Google Trend

30 Gen

Spagnoli, turchi e sauditi non hanno mai desiderato l’Italia quanto quest’anno. Ce lo dicono ricerche di Google sulle destinazioni più cercate dagli utenti per le prossime vacanze. Dall’analisi delle tendenze risulta non solo che la popolazione turistica mondiale vuole fermamente ritornare a viaggiare, ma anche che sappia già dove voglia andare. 

Non solo. Pare, infatti, che la volontà di spostarsi sia più forte di prima, dal momento che a livello internazionale la ricerca delle parole “2021 holiday” ha avuto un balzo del 124% da marzo scorso. I dati, messi insieme da Kuoni, operatore turistico internazionale, ci dicono molto sulle destinazioni di tendenza della prossima stagione, scelte tra 131 Paesi nel mondo. Il quadro che ne esce è una cartina geografica immaginaria completamente inedita, dove provenienze, lingue e culture si incrociano e si mescolano. 

In molti hanno già le idee chiare su quale meta scegliere per le prossime vacanze, quando si tornerà a viaggiare anche fuori dai propri confini nazionali e continentali. Il Bel Paese è la meta preferita da turchi, spagnoli e sauditi. Mentre gli italiani sognano posti esotici come le Maldive, accompagnati da polacchi, britannici, romeni e bulgari.

Restando fra gli europei: i francesi vogliono andare in Belgio, gli abitanti della Repubblica Ceca sono alla ricerca di una fuga a Zanzibar, i finlandesi in Norvegia e i norvegesi in Australia. Guardando fuori dal Continente: i russi prediligono il Messico, i messicani il Qatar e qatarioti lo Sri Lanka. Gli americani sceglieranno il Giappone, mentre gli australiani non vedono l’ora di sbarcare alle Fiji. Pakistani, indiani e libici sono indirizzati sugli Emirati Arabi. I neozelandesi vogliono Bali e i brasiliani andranno ad Aruba.

Restando nei confini nazionali, invece, gli italiani sceglieranno di muoversi con un mezzo proprio e il mare e le spiagge resteranno le mete più ambite. Se sognate, dunque, paesaggi paradisiaci di sabbia bianca e fine e mare cristallino, ma non avete voglia di andare dall’altra parte del mondo il Salento è la meta “esotica” a portata di mano.

Scopri qui, le nostre proposte:

Sito web case vacanza –> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

Oppure chiedeteci informazioni:

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Turismo post-pandemia, le tendenze per la vacanza 2021

23 Gen

Italiana, pulita e sostenibile. Non è lo slogan per un prodotto commerciale made in Italy, ma il trend per la vacanza 2021. Turismo domestico, soggiorni più lunghi e più “lenti” e maggiore attenzione per la pulizia. Sembrano essere queste, infatti, le caratteristiche cercate dai viaggiatori per le prossime ferie.

Il turismo cambia, ma i viaggiatori restano. L’emergenza sanitaria, che ha modificato profondamente le nostre abitudini quotidiane, non ha risparmiato nemmeno il ramo dei viaggi. Ma il settore del turismo, che assorbe di riflesso i ritmi di vita di chi si sposta per lavoro o per piacere, è materia flessibile che ben si adatta ai mutamenti. 

Ed ecco, infatti, che il turismo post-pandemia non è necessariamente peggiore di quello ante 2020: è semplicemente diverso. Le persone sono tornate a spostarsi, ma lo fanno in maniera più sostenibile: mete più vicine, soggiorni più lunghi, in ambienti più sani e più puliti. Queste le tendenze per la vacanza 2021 che emergono da alcuni report dei colossi di Skyscanner e Booking.com

TURISMO DOMESTICO – Confermando il trend dello scorso marzo/aprile, il turismo domestico si attesta su una traiettoria in constante crescita, a conferma del cambio di abitudini. Gli italiani prediligono mete sul territorio nazionale, anche perché più facilmente raggiungibili in auto.

SOGGIORNI LUNGHI – Viaggi prevalentemente in Italia e per periodi più lunghi. Il report di Skyscanner evidenzia questo dato. E se è vero che l’aumento dei viaggi di sola andata a marzo 2020 era giustificato dal bisogno di ricongiungersi con i propri cari, in questi ultimi mesi la tendenza ha continuato a salire.

Perché? Le persone cominciano a coniugare vacanze e smartworking: l’una non esclude l’altra attività, con la possibilità di concedersi del tempo di qualità con i propri cari, senza trascurare il lavoro. Scopri i nostri consigli.

TEMPI DI PRENOTAZIONE – Il clima di incertezza generale degli ultimi mesi ha avuto un impatto anche sui tempi di prenotazione della vacanza 2021 che sono diventati più brevi. In sostanza, si è disposti a programmare gli spostamenti in una finestra di tempo più breve, rispetto al periodo pre-pandemia.

Molti viaggiatori sono disposti a prenotare anche entro un mese dalla partenza. Politiche di cancellazione più flessibili, inoltre, favoriscono le prenotazioni perché fanno sentire più sicuri i viaggiatori anche in caso di imprevisti.

villa code m850

PULIZIA – Uno dei retaggi che ci porteremo dietro dal vecchio anno è sicuramente la spiccata attenzione per la pulizia degli ambienti. Questa tendenza si rifletterà inevitabilmente sulle scelte per ambienti dove la pulizia e l’igienizzazione degli spazi rispetteranno standard elevati

Elemento, quello dell’igiene, già emerso a giugno scorso dal rapporto di TripAdvisor e rafforzato da quello di Booking.com. Sui portali si è rilevato un considerevole aumento (di oltre il 60%) nell’utilizzo di termini, in fase di ricerca, di una struttura come “pulito” e “igiene”.

SOSTENIBILITA’ – Una revisione delle vecchie abitudini si fa sentire anche in tema di sensibilità rispetto al nostro pianeta. Sì, dunque, al road trip in macchina, rispetto agli spostamenti in aereo. Sì anche alla vacanza più lenta, no al turismo “mordi e fuggi”. L’Italia, con la ricchezza dei suoi paesaggi e delle sue tradizioni culturali, architettoniche e culturali ringrazia! 

Politiche di cancellazione flessibili in caso di nuove restrizioni, elevati standard di pulizia e servizi extra per esperienze sensoriali uniche per conoscere il territorio. Scegli la casa/villa ideale per la tue vacanza 2021 nel Salento, all’insegna della sostenibilità:

Sito web case vacanza –> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

Oppure chiedeteci informazioni:

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Vacanze 2021, ville con piscina le soluzioni più cercate. Scegli quella che fa per te!

9 Gen
Villa code m990

Pulizia, privacy, pace: le tre P che faranno tendenza nelle vacanze 2021! Anche per la prossima stagione, gli italiani sceglieranno un posto che garantisca un elevato standard di pulizia e di igienizzazione degli ambienti, uno spazio riservato, al riparo dalla frenesia del ritmo cittadino, e una location che assicuri tranquillità e comodità. Le ville con piscina sono le soluzioni ideali per non rinunciare alle vostre vacanze!

“I tempi stanno cambiando” cantava Bob Dylan nel 1964, affermazione quanto mai attuale anche in questo periodo, almeno per il settore turistico. I requisiti per scegliere una soluzione adatta alle proprie vacanze stanno mutando rispetto alle tendenze degli ultimi anni.

Villa code m900

Soggiorni più lunghi, in luoghi che abbiano pochi spazi in comune e che garantiscano una certa tranquillità, con particolare attenzione alla pulizia degli ambienti. Il trend della vacanza 2021 sarà ancora la scelta di residenze ad uso esclusivo per la propria famiglia o per la ristretta cerchia con cui si è scelto di andare in vacanza.

Villa code m595

Le ville con piscina sono la soluzione che meglio incarna tutti i “must” per un soggiorno indimenticabile. Si tratta infatti di residenze bellissime che coniugano al fascino degli ambienti la sicurezza degli spazi.

Villa code m780

Meticolosamente igienizzate, con uso esclusivo della piscina e con esterni di dimensioni considerevoli (spesso sono giardini o vere e proprie campagne sterminate), le ville con piscina sono un ideale microcosmo, perfettamente autosufficiente, per chi vuole staccare dalla routine senza correre alcun rischio. 

Villa code m770

L’area relax a bordo piscina è l’ideale per prendere il sole, mentre la veranda coperta, al riparo dalla calura del sole estivo, vi concederà dei momenti di assoluto relax per pranzi e cene all’aperto oppure semplicemente per leggere un libro. Il giardino che abbraccia la villa è la location ideale per lunghe passeggiate o corsette mattutine.

Villa code m590

Da Lecce al basso Salento, tutte ad appena pochi minuti d’auto dalle spiagge più famose, sia di sabbia sia rocciose, ce n’è per tutti i gusti. Scegliete la villa che fa per voi, qui:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Smart working: puoi essere in vacanza, pur lavorando… scopri come

2 Gen

Davanti al computer sulla scrivania di casa, sorseggiando un caffè in abiti comodi. No, non è il soggetto di un dipinto di un artista contemporaneo, ma l’immagine che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi mesi: il lavoratore in smart working

Villa code m600

Cosa succederebbe se alla scena descritta poc’anzi, provassimo ad aggiungere lo sfondo di una campagna salentina o del mare blu del Salento? Sicuramente si tratterebbe di un sogno, penserete. E invece no. E’ quello che potrete avere se sceglieste di trascorrere qualche giorno o settimana in una villa per vacanze con piscina o vista mare.

Villa code m800

Lo smart working o, letteralmente “lavoro agile”, è, secondo la definizione della legge 81/2017, “una modalità di esecuzione del rapporto di lavoro […] senza precisi vincoli di orario o di luogo, con l’utilizzo di strumenti tecnologici”. Flessibilità e autonomia, attraverso l’ausilio delle tecnologie, sono dunque, le caratteristiche di questa modalità di lavoro, a cui la gran parte delle aziende italiane ha fatto ricorso per dare una risposta concreta all’emergenza sanitaria. 

Dopo alcuni mesi, si può tracciare un bilancio sui vantaggi di questa insolita organizzazione del lavoro: azzerare gli spostamenti con conseguente risparmio sul tempo e sul costo dei trasporti, essere sempre in orario e utilizzare un proprio “codice di abbigliamento” che aderisce perfettamente al proprio comfort. 

Villa code m300

La possibilità di lavorare in remoto mette in secondo piano l’importanza del luogo dove questo si svolge. E così, perché aspettare necessariamente le ferie per godere dei benefici una location da sogno?

Prendere parte a una call aziendale, rispondere alle mail, portare a termine un progetto potrebbero essere incarichi meno gravosi se siete immersi nella tranquillità di un giardino con vista mare, oppure a bordo piscina di una fantastica villa circondata dalla campagna.

Un’atmosfera tranquilla e un panorama naturale apportano indubbi vantaggi sullo svolgimento dell’attività lavorativa. Senza contare che potrete portare con voi la vostra famiglia, che ne frattempo potrà approfittare per fare un tuffo in piscina, una passeggiata al mare o giocare all’aperto.

Se siete un gruppo di amici, invece, potete avere la giusta privacy per dedicarvi al lavoro in remoto e, nel tempo libero, condividere la convivialità degli spazi in comune.

La connessione internet wi-fi illimitata vi garantirà una qualità del lavoro impeccabile, mentre altri comfort (giardino, barbecue, posto auto) vi regaleranno tutte le comodità di cui avete bisogno.

Se volete rendere il vostro lavoro davvero “smart”, aumentando la vostra capacità di concentrazione e, quindi, la vostra produttività ed efficienza, le nostre soluzioni vi aspettano qui:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: