Archivio | Cultura Salentina RSS feed for this section

Salento, fra mare e parchi divertimento: il museo Castromediano a Lecce

18 Mag

Il Museo provinciale “S. Castromediano” a Lecce è il museo più antico della Puglia. Fondato nel 1868 da Sigismondo Castromediano, il museo conserva numerose testimonianze della civiltà messapica e degli insediamenti romani fino ad arrivare all’arte del ‘900.

La collezione vanta, fra le altre cose, la più completa raccolta di vasi attici a figure rosse, di ceramiche messapiche e infine di statue di età imperiale, provenienti dall’anfiteatro.

Oltre alla sezione espositiva, sono presenti anche una biblioteca specializzata su storia, arte e archeologia, un auditorium e una pinacoteca che raccoglie opere dal Medioevo al XVIII secolo. Una sezione è dedicata alle cosiddette arti minori: ceramiche, vasellame, avori, bronzi e argenti di età barocca.

Dopo la morte del duca Castromediano, il museo fu lasciato in balia di se stesso e molti reperti conservati al suo interno andarono ad arricchire altri musei d’Italia. La rinascita del museo è avvenuta diversi anni fa, quando è entrato a far parte del Polo Bibliomuseale della Regione Puglia

All’interno del museo non mancano diverse attività da svolgere: dai laboratori per bambini alle visite guidate accessibili.

 

Per soggiornare nelle vicinanze del parco, clicca qui

Per info su dove trascorrere le tue vacanze:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Salento, fra mare e parchi divertimento: a Calimera il museo di storia naturale

11 Mag

Uno spazio per osservare la varietà del patrimonio naturalistico del Salento è quello offerto dal Museo di Storia Naturale a Calimera, a pochi chilometri a sud di Lecce.

Con oltre duemila mq di area espositiva, il museo è il più grande del Sud Italia ed è suddiviso in due percorsi: il Vivarium e il parco faunistico. Le sezioni espositive sono classificate per temi e vanno dall’Astronomia alla Mineralogia, dalla Paleontologia alla Botanica.

Il Museo, oltre ad essere un polo di studio e di ricerca, è anche un importante centro di salvaguardia e di recupero delle fauna selvatica locale ed esotica in difficoltà o abbandonata.

Le sue principali linee di ricerca sono volte allo studio della conservazione della natura, sistematica e biogeografia di Insetti, Anfibi, Rettili e Uccelli.

Fiore all’occhiello del museo è il Mesocosmo, ovvero una delle più grandi Butterfly House d’Italia con 630 mq di superficie e ben 6 metri di altezza. Nel mesocosmo trovano casa tantissime varietà di farfalle e insetti tropicali. Durante la visita, sarete immersi nella foresta pluviale, la cui ambientazione è fedelmente ricostruita. Il tutto per un’esperienza di grande impatto non solo per i più piccoli.

 

Per soggiornare nelle vicinanze del parco, clicca qui

Per info su dove trascorrere le tue vacanze:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Salento, fra mare e parchi divertimento: il museo MarTA di Taranto

4 Mag

Nel Museo archeologico nazionale di Taranto (MarTa) è raccolta una delle più grandi collezioni di manufatti dell’epoca della Magna Grecia, tra cui i famosi Ori di Taranto.

Riaperto nel 2007, dopo un lungo lavoro di restauro, il museo, ampliato, si divide in piano rialzato, utilizzato per esposizioni temporanee e convegni, e in primo piano dove è esposta la sezione greco-romana. Il secondo piano ospita la sezione preistorica del Paleolitico e dell’età del Bronzo.

I reperti della sezione greco-romana sono sistemati in base alla tipologia dei materiali: dalle sculture in marmo alle tombe monumentali, dalle sculture in pietra tenera alle ceramiche delle necropoli e alle oreficerie.

Due sale sono dedicate alle sculture in marmo risalenti all’età ellenistica. Di rilievo è la collezione di oggetti in oro appartenenti al periodo che va dall’età arcaica all’epoca bizantina, con esemplari di pregio e di straordinaria fattura, nonché piccoli oggetti di uso comune, tra cui specchi, scatole porta trucco e spilloni.

Notevole la collezione di dipinti antichi e bellissime anche le maschere esposte, raffiguranti personificazioni di vizi ancestrali.

La raccolta vanta una collezione di oltre duecentomila reperti e manufatti. Questo fa del MarTa uno dei più importanti musei della Puglia e di Italia

Personaggi a guardia del Tempo sala MarTa di Taranto

Collezione MarTa di Taranto

Per soggiornare nelle vicinanze del parco, clicca qui

Per info su dove trascorrere le tue vacanze:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Come muoversi nel Salento in vacanza, la guida per scegliere il mezzo migliore

20 Apr

Hai organizzato la tua vacanza nel Salento pensando a tutto: hai scelto la meta, hai prenotato il posto in cui stare e, infine, hai fatto anche una breve lista delle cose da vedere. Non ti va, infatti, di rimanere per tutto il soggiorno nello stesso posto, ma vuoi cogliere l’occasione per esplorare le meraviglie che questa terra può offrire.

Ok, il Salento non è un’area sconfinata, ma saper scegliere i mezzi con cui spostarsi può farti guadagnare tempo e stress! Ecco quindi una breve guida su come muoversi nel Salento, a seconda delle tue esigenze.

IN AUTO

Se hai deciso di affrontare il viaggio in auto, raggiugerai il Salento attraverso l’A14 se vieni da Nord, o percorrendo l’A1 dal Centro Italia. Una volta sul posto, spostarsi fra una località e l’altra sarà abbastanza agevole.

L’entroterra, infatti, è ben collegato a entrambe le coste (ionica e adriatica) e potrai scegliere se percorrere la strada litoranea per restare incantati dal paesaggio circostante, oppure prendere la strada statale per un andamento più scorrevole.

Ci sono due arterie principali: la statale 101-274 che collega Lecce a Gallipoli, fino a Santa Maria di Leuca, e la statale 16 che ti porterà fino a Maglie e Otranto e poi la 275 fino a Leuca.

IN TRENO

Se scegli di venire in Salento col treno ti fermerai alla stazione di Lecce. Da lì puoi decidere se esplorare il Salento in autobus oppure se continuare con il treno, utilizzando le linee della Ferrovia Sud-Est.

IN AUTOBUS

Se viaggi in treno o in aereo, un’ottima soluzione per spostarsi nel Salento è sicuramente l’autobus.

Le linee estive del servizio Salento in Bus, ideato dalla provincia di Lecce, sono ormai una solida certezza di ogni estate. Per tutta la stagione, infatti, potrai spostarti facilmente e in maniera low cost dall’entroterra alle marine, grazie alle 9 linee che si diramano in tutto il Salento.

Potrai raggiungere, quindi, i centri abitati più famosi come Otranto, Gallipoli e Santa Maria di Leuca e le località estive come Porto Cesareo, Torre Dell’Orso, Castro, ecc.

Sempre attivi anche i servizi della STP, ovvero la Società Trasporti Pubblici di Terra d’Otranto.

NOLEGGIO MEZZI: AUTO O BICI?

Il modo più comodo per esplorare il Salento è senza dubbio a bordo di un mezzo proprio. Se sei arrivato con aereo o treno e non disponi di un’auto per spostarti, la soluzione migliore è noleggiarne una.

Non solo macchina, ma anche bici. Il Salento è, infatti, una terra tutta da scoprire e per lo più incontaminata. Quale scelta migliore, quindi, quella di optare per un itinerario cicloturistico, spostandosi e rimanendo a contatto con la natura?

TRANSFER

Una delle ultime opzioni che hai per esplorare il Salento è quella di affidarti a un transfer per spostarti da una o più zone della penisola salentina o anche semplicemente per arrivare dall’aeroporto alla tua destinazione nella provincia leccese e viceversa.

Per il noleggio di auto/bici oppure per il servizio transfer, puoi trovare tutte le info e i contatti che ti servono scrivendo a:

informazioni@villesalento.it

Adesso che hai scelto il mezzo giusto per muoverti, non resta che prenotare il tuo soggiorno, preparare la valigia e cominciare a esplorare il magnifico Salento!

Salento, fra mare e parchi divertimento: lo ZooSafari di Fasano!

13 Apr

Lo zoosafari di Fasano, oltre ad essere l’attrazione più famosa della Puglia, è senza dubbio la più speciale per caratteristiche e particolarità. Lo zoo, infatti, è uno dei più estesi d’Europa e fra i pochi in cui si possono ammirare gli animali in stato di semi-libertà.

L’area, aperta dal 1973, si estende per trenta ettari e accoglie circa 3000 animali di 200 specie diverse, che possono essere osservati lungo un percorso automobilistico. Con il percorso pedonale si osservano, invece, a distanza molto ravvicinata gorilla, scimpanzè, gibboni, babbuini e lemuri.

Particolarmente interessanti i gruppi di giraffe, zebre, leoni e orsi tibetani. Lo zoo, inoltre, ospita alcuni esemplari di orsi polari, gli unici osservabili in Italia.

Non solo specie animali, ma anche divertimento. Fasanolandia, infatti, è il parco divertimenti adiacente allo zoo, con 20 fra giostre e attrazioni per tutte le età. Oltre alle giostre, il parco divertimenti è anche la sede di un teatro fantasy, musei e mostre.

Per soggiornare nelle vicinanze del parco, clicca qui

Per info su dove trascorrere le tue vacanze:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Salento, fra mare e parchi divertimento: Carrisiland!

6 Apr

Carrisiland è molto di più di un semplice parco divertimenti. Situato sulla strada provinciale 51, in direzione Oria, il parco si divide fra l’area acquatica, con 13500mq di piscine caraibiche, e l’area boschiva, con 60 ettari di verde.

Chi sceglie di trascorrere una vacanza nel parco divertimenti avrà davvero l’imbarazzo della scelta sulle attività da fare.

L’acquapark è suddiviso in Isla Encantada e Isla Dorada. Oltre alle piscine, potrete rilassarvi nelle aree sul prato con lettini e solarium.

Nel bosco, invece, potrete ammirare alcune specie di piante come funghi, ciclamini, mirti, pini e lecci e animali come volpi, lepri, faine, porcospini e uccelli. Tre trenini vi permetteranno di spostarvi comodamente nell’area, alla scoperta del villaggio di Tarzan, della giungla e del minizoo (dove vivono struzzi, caprette tibetane, cammelli, daini e altro).

Da non perdere l’Area Jurassica, con modelli di dinosauri erbivori e carnivori a dimensione naturale, e l’area divertimenti con il Gonfiapark, il Covo dei Briganti. L’area picnic e per la siesta sono a tema “C’era una volta il west” e anche a tema western è il parco divertimenti con Kocis Indian Village, dove conoscere la storia, gli usi e i costumi degli indiani d’America.

Per soggiornare nelle vicinanze del parco, clicca qui

Per info su dove trascorrere le tue vacanze:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Salento, fra mare e parchi divertimento: lo SPLASH! a Gallipoli

30 Mar

Inaugurato nel 1989, il parco acquatico “Splash!”di Gallipoli è diventato, negli anni, uno dei parchi divertimento più longevi e famosi di tutto il Sud Italia. Con un’area di quasi 80mila metri quadri immersa nel verde, il parco è il luogo ideale per trascorrere un’intera giornata di relax senza rinunciare al divertimento e all’intrattenimento.

Piscine e acquascivoli di ogni forma, lunghezza e profondità offrono un’ampia gamma di scelta per ospiti di tutte le età. Toboga, Boomerang, Onda, Vortex sono solo alcuni dei più famosi scivoli presenti nel parco. Altrettanto coreografiche sono le aree piscine come Beach area, Refresh area, Baby area e Family area e l’ultima arrivata Tsunami area.

Uno spazio speciale è destinato ai più piccoli, nel regno di Fabilandia, un parco divertimenti con attrazioni, non solo acquatiche, pensato per i bambini. Mini cars, tappeti elastici, il “Trenino delle Meraviglie” e l’autoscontro acquatico solo fra le attrazioni più apprezzate dai piccini. L’area gonfiabili e i campi da beach volley accontenteranno grandi e piccini.

Non solo parco divertimenti, ma anche intrattenimento: allo Splash! non mancano, infatti, gli spettacoli dal vivo con musica, gare di abilità e tornei. Imperdibili anche le tre piste da ballo all’aperto (Iceberg, Balera e Blue Caos).

Per ritagliarsi un momento di relax sono disponibili le aree boschive per pic-nic e le aree attrezzate con ombrelloni e lettini. Il ristorante-pizzeria e i servizi bar, tabacchi, bazar aggiungono al parco divertimenti tutto ciò che serve per una giornata perfetta.

Per soggiornare nelle vicinanze del parco, clicca qui

Per info su dove trascorrere le tue vacanze:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Ai Trolls piace fare festa nel Salento!

26 Gen

Cos’hanno in comune i Trolls con gli abitanti del Salento? Facile! La voglia di divertirsi e fare festa tutti insieme! I tradizionali abitanti dei boschi scandinavi, infatti, si sposterebbero volentieri dalle lande fredde del Nord Europa per una vacanza all’insegna dell’allegria e del divertimento nel Salento, la loro terra di adozione.

Abbiamo organizzato il programma ideale per Poppy, Branch e i loro compagni per un soggiorno tutto festa e sorrisi, lontano da quei musoni dei Bergen!

Se vuoi fare festa anche tu nel Salento continua a leggere e trascorri…una vacanza da Troll!

Gallipoli e lo Ionio

Atterrati all’aereoporto, i nostri avrebbero subito voglia di esplorare le bellezze del Salento. Una volta sistematisi nella comoda villa m140, immersa nel paesaggio collinare di Tuglie, Poppy e compagni darebbero il via ad un’indimenticabile festa a bordo piscina e nel giardino annesso, pieno di piante e alberi (per non avere nostalgia di casa!).

La villa code m140

Il giorno dopo, con ancora addosso i postumi dei festeggiamenti, andrebbero a divertirsi allo Splash!, il vicino acquapark di Gallipoli. E lì, acquascivoli, cascate, castelli, gonfiabili e tappeti elastici renderebbero la giornata indimenticabile!

La bellissima cornice Gallipolina e la splendida costa ionica farebbero da sfondo ad una vacanza eccezionale.

La costa adriatica fra divertimento e cultura

Un altro percorso che sceglierebbero i nostri amici Trolls è quello ambientato fra Torre Dell’Orso, sull’Adriatico, e l’entroterra del Salento.

Non dobbiamo, infatti, dimenticare le antiche e magiche origini dei nostri ospiti e per questo motivo abbiamo pensato che un tour in un enorme parco archeologico immerso nella natura sarebbe davvero affascinante per loro.

La villa code m595

Per la principessa Poppy abbiamo pensato all’incantevole masseria, m595, a Carpignano Salentino, dove trascorrere le vacanze. Ognuno dei suoi amici, potrebbe dormire in una delle caratteristiche camere da letto ricavate da antichi trulli e pajare. E la piscina sarebbe sempre il posto ideale per le loro grandiose rimpatriate.

Possiamo solo immaginare l’incantata faccia che farebbe Poppy quando visiterebbe l’Archeodromo Kalòs, nella vicina Caprarica, dove Branch vorrebbe posizionare delle trappole…

Il parco è il più grande museo a cielo aperto d’Italia, nei cui 12 ettari sono state ricostruite 6 epoche storiche: la protostoria, il villaggio dell’età del Bronzo, la città messapica, il mondo dei romani, il villaggio medievale e la civiltà contadina. Una bella occasione per i Trolls per divertirsi imparando qualcosa!

La villa code m133

Sempre sulla costa adriatica, i nostri amici non potrebbero fare a meno di andare a fare il bagno nelle limpide acque di Torre Dell’Orso e prendere il sole sulla spiaggia di sabbia fine. Qui, la villa perfetta per loro è la m133, con la piscina e con la graziosa casa giochi sopraelevata e costruita in legno nel giardino per vivere fantastiche avventure.

A pochi passi dalla villa, troverebbero a portata di mano un parco giochi en plein air spettacolare: i Giardini del Sole. Lì, Branch potrebbe sfidare i suoi compagni a suon di partite a mini-golf o a gare di go-kart, mentre Poppy e le sue amiche andrebbero a fare acquisti nei mercatini vicini.

Grande Salento – un giro per le province di Brindisi e Taranto

Tiro con l’arco, pentathlon, labirinti e una casa degli Dei. I nostri amici Trolls vengono dal mondo antico e avrebbero una voglia matta di visitare l’Arkeogiochi di Leporano (Ta). È un parco a tema per bambini e famiglie con giochi e attrazioni legate al mondo antico, all’interno del Parco Archeologico di Saturo.

Qui, i Trolls sarebbero entusiasti di scoprire le radici del mondo occidentale, visitando l’Acropoli con i resti del Santuario Greco dedicato alla Dea Athena (VII-IV a.C), le strutture murarie protostoriche, e la villa romana di età imperiale, con le terme e la parte abitativa (I-III d.C.).

La villa code m270

Per essere più vicini al Parco, Poppy &co. potrebbero alloggiare nella nuovissima villa m270, a San Pietro in Bevagna. Lì, ci sarebbe posto per tutti, grazie alle 3 camere da letto e ai 3 bagni. Li attenderanno artistici tuffi in piscina e fastose feste nel giardino.

Ma la villa delle ville, quella che farebbe innamorare i nostri amici, è la m139, a Ceglie Messapica. Una masseria ristrutturata del 1800, immersa nell’uliveto. Con piscina privata e trulli sarebbe il posto ideale per riunire tutta l’allegra combriccola.

Con ben sei camere da letto, la villa sorge su un terreno di 10000mq: il rifugio perfetto per giocare o riposare! E nei dintorni della masseria non mancherebbero certo i divertimenti.

La villa code m139

A Cellino San Marco, infatti, i nostri amici potrebbero visitare l’acquapark “Carrisiland”, fra divertimenti acquatici e l’area bosco di 60 ettari con diversi ambienti a tema fiabesco.

Sempre nel brindisino, i nostri amici sarebbero contenti di provare le attività avventurose del parco “Ciuchino Birichino” a Ostuni. Tra trekking, orienteering, arrampicata sugli alberi e volo fra le fronde delle querce si sentirebbero certamente a casa!

Se anche tu vuoi provare uno dei percorsi che farebbero i Trolls contattaci qui:

Sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

Se vuoi scoprire tutti i parchi divertimento del Salento e dove alloggiare nei dintorni, leggi qui.

 

 

Salento meta di pellegrinaggio: scopriamo il Santuario dei Santi Medici a Oria

12 Gen

Il Salento come terra di pellegrinaggio è un aspetto che in pochi conoscono. Che siate fedeli devoti o che siate interessati a conoscere ogni volto di questa suggestiva terra, vi consigliamo di continuare la lettura.

In provincia di Brindisi, sorge il santuario più antico e più famoso del Salento: quello di San Cosimo alla Macchia, dedicato al culto dei Santi Medici, compatroni di Oria.

Situato in aperta campagna, a circa 5 km da Oria, il santuario custodisce le reliquie dei due santi ed è per questo motivo meta di pellegrinaggio da tutta la Puglia e non solo.

LE ORGINI

Il Santuario sorge in una zona incolta, fuori dal centro abitato, e quindi nella “macchia” mediterranea, caratteristica da cui ha ereditato il nome. Il complesso monumentale nasce sulle spoglie di una chiesetta fondata dai monaci basiliani nel IX secolo. Il complesso era originariamente collegato a un villaggio medievale oggi scomparso.

IL SANTUARIO OGGI

La chiesetta ha subìto profonde trasformazioni nel corso dei secoli fino a diventare oggi un centro dotato di strutture e servizi in grado di rispondere alle esigenze dei fedeli.

I santi medici

L’attuale edificio presenta elementi strutturali e decorativi introdotti dal XVIII al XX secolo. Il santuario, dall’aspetto sobrio, è circondato dal verde e dal raffinato porticato per le celebrazioni all’aperto. Sulla sommità del timpano che corona la facciata si può ammirare la statua del Cristo Redentore, eseguita dall’artista leccese Luigi Guacci.

All’interno, si ritrovano i numerosi ex voto e una sala dedicata al museo etnografico, con una selezione di oggetti che raccontano tre secoli di storia salentina e della tradizione contadina.

Nelle vicinanze della chiesa, sorgono la Curia vescovile che ospita il seminario, una chiesa all’aperto per le celebrazioni del periodo estivo-primaverile e un parcheggio enorme con centinaia di palme.

IL CULTO

Le celebrazioni principali dell’anno si tengono nella quinta settimana dopo Pasqua, il giovedì in cui ricorrono le cosiddette “Pirdunanzi”.

In alcuni paesi del Salento, nel passato, si era soliti prepararsi al pellegrinaggio in vista della festa di San Cosimo, organizzandosi in gruppi: chi andava a piedi, partendo in nottata, chi, disponendo di tràini o calessi, partiva la mattina presto. Dopo la messa si visitava il mercato-fiera per acquistare oggetti tipici.

VISITA

Se siete in visita al Santuario o se state pianificando una vacanza al mare e non volete perdervi una gita per vedere uno dei luoghi di culto più importanti del Salento, vi consigliamo di soggiornare in questa splendida villa con piscina, dotata di ogni comfort e ideale per ospitare due famiglie o un gruppo di amici.

La villa code m215 a Oria per fantastici soggiorni nei pressi del Santuario

Per info:

www.casesalento.com

www.villesalento.it

info@villesalento.it

328/4617633

Cosa fare nel Salento, i parchi divertimento per tua la famiglia

5 Gen

Per le vacanze estive hai scelto il Salento per la bellezza dei paesaggi, le spiagge bianche e l’acqua del mare cristallina. Ti godi i lunghissimi bagni e le tintarelle sulla spiaggia, ma i tuoi figli vorrebbero qualcosa di più divertente e avventuroso!

E se i tuffi spettacolari dagli scogli della Poesia non sono esattamente quello che stai cercando, allora ti diamo qualche dritta per diventare ufficialmente l’eroe di tuo figlio!

Parchi acquatici e parchi divertimento regaleranno sorrisi ai tuoi bambini…e perché no?!? faranno divertire anche te!

Ecco quali vale la pena vedere!

Splash!

Litoranea S.M al Bagno – Località Rivabella – Gallipoli (LE)

Lo Splash! a Gallipoli

È il parco acquatico più longevo del Salento, attivo da 30 anni e con una media di 300mila visitatori a stagione. Acquascivoli, cascate e castelli arricchiscono la scenografia delle piscine, regalandovi un’atmosfera imperdibile. Il tutto è condito dall’intrattenimento di dj, ballerini e artisti di strada che vi terranno compagnia per tutta la giornata.

Per i più piccoli da visitare è Fabilandia, un’area riservata ai bambini con gonfiabili, trenino far west, tappeti elastici, campo da beach volley.

Nelle aree attrezzate con ombrelloni e lettini potete fare una siesta oppure andare a mangiare nel ristorante.

Quitroverai le nostre case più belle nelle vicinanze

Carrisiland

Cellino San Marco – strada provinciale 51 in direzione Oria (BR)

Diviso in acquapark, parco divertimenti e area bosco, Carrisiland è il posto ideale per tutte le età. Il parco acquatico, con ben 13500 mq di piscine caraibiche, è suddiviso in due aree: “Isla Encantada” ed “Isla Dorada”. Potete inoltre trovare aree relax con prati, lettini e solarium, scivoli, cascate e molto altro.

Il parco acquatico di Carrisiland

Il parco di divertimenti invece è interamente a tema western con la visita al “Kocis Indian Village”, dove conoscere la storia, gli usi e i costumi degli indiani d’America. Anche le aree per la siesta sono a tema, con l’area picnic “C’era una volta il West a Carrisiland” e il pranzo al “Saloon Tavola Calda”.

Infine, un bosco di 60 ettari offre diversi ambienti a tema fiabesco, con un saloon del Far West, il villaggio degli indiani, il villaggio di Tarzan, Hansel & Gretel.

Qui troverai le nostre case più belle nelle vicinanze

Zoosafari Fasanolandia

Via dello Zoosafari – Fasano (BR)

È probabilmente l’attrazione più famosa della Puglia che mette insieme le due mete per eccellenza preferite dai più piccoli: lo zoo, uno dei più estesi d’Europa, e il parco divertimenti. Si può trascorrere l’intera giornata all’insegna conoscenza del mondo animale visitando lo zoo, attivo da 1973, e del divertimento con le attrazioni del parco vicino.

Lo zoo di Fasano

Il percorso in auto, camper o bus consente di vedere leoni, tigri, giraffe, orsi, cammelli e altre specie in semilibertà. Con il percorso pedonale si osservano, invece, a distanza molto ravvicinata gorilla, scimpanzè, gibboni, babbuini e lemuri.

Con il trenino panoramico si raggiunge il Lago dei grandi mammiferi, con isolotti e cascate, che ospitano uccelli acquatici, foche, rinoceronti bianchi, ippopotami, orsi bruni, orsi polari. A pochissima distanza dalla zoo, sorge il parco divertimenti con oltre 25 attrazioni per grandi e piccoli.

Qui troverai le nostre case più belle nelle vicinanze

Ciuchino Birichino

Ostuni – strada provinciale 17 direzione Cisternino (BR)

Ideale per conciliare divertimento e avventura, il parco prevede numerose attività per grandi e piccini a contatto con la natura. Orienteering, trekking, nordic walking, passeggiata in carrozza sono solo alcune delle attività che potrete scegliere di fare nell’area che si estende per oltre 80 ettari di terreno.

Uno dei percorsi da fare nel parco avventura “Ciuchino Birichino”

I più piccoli rimarranno entusiasti della possibilità di fare l’arrampicata sugli alberi e volare fra le fronde delle querce.

Qui troverai le nostre case più belle nelle vicinanze

Il parco dei dinosauri

S.S. 634 km 0.700 – Via Conversano, 157 – Castellana Grotte (BA)

È l’attrazione che lascerà senz’altro a bocca aperta i bambini e non solo, facendovi viaggiare all’indietro nel tempo fino alle ere preistoriche.

Il parco dei dinosauri

Il parco è un museo a cielo aperto con riproduzioni realistiche di dinosauri a grandezza naturale, fossili, suoni e movimenti di anfibi, pesci primordiali e rettili. È possibile visitare il parco attraverso diversi percorsi tematici, divisi per ere della preistoria.

Salento Excape Room

Viale dell’Università 45 – 73100 – Lecce (LE)

L’intrattenimento innovativo per adulti e non solo si chiama Excape Room: una stanza chiusa  con diverse ambientazioni e una serie di indovinelli e rompicapo come unica possibilità di uscita. Si tratta di un gioco a tempo: in soli 60 minuti si dovrà cercare la soluzione a tutti gli enigmi proposti.

Un gioco per consolidare le dinamiche di gruppo (sono ammessi dai 2 ai 6 giocatori), adatto a tutte le età e in grado di stimolare l’ingegno. Quattro le diverse ambientazioni in cui si può scegliere di essere proiettati: “Fuga dal museo”, “Alcatraz”, “The Cube”, “Victor Frankenstein”. Il divertimento è assicurato!

Qui troverai le nostre case più belle nelle vicinanze

Salento in miniatura

c/o Agriturismo Salentolandia – S. P. Salice-Veglie: km 1.2

Il parco “Salento in miniatura”

Anche il Salento ha il suo parco in miniatura per chi non ha il tempo di visitare ogni lembo di questa terra o semplicemente per chi vuole avere sotto un unico sguardo tutte le bellezze del territorio.

Il Parco Tematico “Salento in miniatura” ricrea e propone la carta fisica della penisola salentina, permettendo di esplorare non solo gli aspetti geografici ma anche culturali di Lecce e provincia.

Sono riprodotti fedelmente, su scala 1:35, territori, luoghi e monumenti. Completa il percorso un grande giardino botanico e floricolo dotato di oltre mille esemplari di alberi bonsai.

Qui troverai le nostre case più belle nelle vicinanze

 

Per info su dove trascorrere le tue vacanze:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: