The “underground” Salento: the crypt of the Cathedral in Lecce

17 Apr

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

The crypt of the Cathedral in Lecce

Composed of three large naves, with a Greek cross plan and small cross vaults on the ceiling, the Crypt rests on 92 columns at the top of which finely decorated capitals can be admired. The crypt has typical features of the style of the original structure built by the Normans in the fourteenth century at the behest of Bishop Roberto Volturio.

Lecce

Salento capital, Lecce is above all the city of the Baroque where the architectural style permeates the entire old town with its palaces, churches and monuments. Do not miss the central square (Piazza Sant’Oronzo) with the column dedicated to the Patron Saint and the “Sedile”. The Basilica of Santa Croce and the Cathedral are enchanting. In addition to culture and art, the city is a beating heart thanks to the numerous events and nightlife.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: la cripta del Duomo a Lecce

16 Apr

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

La cripta del Duomo a Lecce 

Composta da tre ampie navate, con pianta a croce greca e piccole volte a crociera sul soffitto, la Cripta poggia su ben 92 colonne alla cui sommità si possono ammirare capitelli finemente decorati. La cripta presenta caratteristiche tipiche dello stile dell’originaria struttura costruita dai Normanni nel XIV secolo per volere del Vescovo Roberto Volturio.

Lecce

Capoluogo salentino, Lecce è soprattutto la citta del Barocco dove lo stile architettonico permea l’intero centro storico con i suoi palazzi, chiese e monumenti. Imperdibile la piazza centrale (Piazza Sant’Oronzo) con la colonna dedicata al Santo Patrono e il Sedile. Incantevoli la Basilica di Santa Croce e il Duomo. Oltre alla cultura e all’arte, la città è un cuore pulsante grazie ai numerosi eventi e alla movida serale. 

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

The “underground” Salento: the crypt of the Cathedral of Otranto

10 Apr

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

The crypt of the Cathedral

It winds in the underlying area of the apse, the presbytery and part of the hall, and it is a miniature of the famous Cistern of Theodosius or the Mosque of Córdoba. The crypt is built on 42 columns, different in style and quality, which give the environment a suggestive atmosphere. The year of origin dates back to the 11th century.

Otranto

It is a jewel overlooking the Adriatic coast, about 40km from Lecce. The maze of colored alleys that frames the old town houses the Aragonese castle and the Cathedral with the floor mosaic of medieval origin.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: la cripta della Cattedrale di Otranto

9 Apr

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

La cripta della Cattedrale

Si snoda nell’area sottostante dell’abside, del presbiterio e di parte dell’aula, ed è una miniatura della celebre Cisterna di Teodosio o della Moschea di Cordova. La cripta è costruita su 42 colonne, diverse per stile e qualità, che regalano all’ambiente un’atmosfera suggestiva. L’anno di origine risale all’XI secolo

Otranto

E’ un gioiello che si affaccia sulla costa Adriatica, a circa 40km da Lecce. Il dedalo di viuzze colorate che incornicia il centro storico custodisce il Castello Aragonese e la Cattedrale con il mosaico pavimentale di origine medievale. 

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

The “underground” Salento: crypt of Madonna del Gonfalone in Tricase

3 Apr

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

Crypt of Madonna del Gonfalone

Excavated in the tuff and dating back to the IX-XI centuries, it was an Italo-Greek monastery and later a grange of the Abbey of S. Maria de Amito. The ceiling is supported by as many as 19 pillars and on the walls you can glimpse a Sleeping Virgin.

Tricase

Located about 40 km south of Lecce, the village includes the splendid seaside resorts of Tricase Porto and Marina Serra. The origin of the name is uncertain: it is hypothesized that it is due to the union of three different hamlets or that the name Tricase derives from “inter casas”, that is, a town formed in the midst of other hamlets.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: la cripta Madonna del Gonfalone a Tricase

2 Apr

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

Cripta Madonna del Gonfalone

Scavata nel tufo e risalente ai secoli IX–XI, fu un monastero italo– greco e poi una grangia dell’Abbazia di S. Maria de Amito. Il soffitto è sorretto da ben 19 pilastri e sulle pareti s’intravede una Vergine Addormentata.

Tricase

Situato a circa 40 km a sud di Lecce, il comune comprende le splendide località marine di Tricase Porto e Marina Serra. L’origine del nome è incerta: si ipotizza che sia dovuta all’unione di tre casali differenti oppure che il nome Tricase derivi da “inter casas”, vale a dire, un paese formatosi in mezzo ad altri casali.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

The “underground” Salento: Santa Maria della Croce in Casarano 

27 Mar

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

Santa Maria della Croce

One of the oldest places of Christian worship, the church was built between the fifth and sixth centuries in Casaranello and has splendid early Christian mosaics, such as the starry vault with a cross of gold tiles on the dome and the colorful mosaic carpet with zoomorphic and phytomorphs motifs of the barrel vault. There are also wonderful Byzantine and Gothic frescoes.

Casarano

Municipality of almost 20 thousand inhabitants located in south-western Salento at about 50 km from Lecce, Casarano has its Roman origins in history and legend: around the first century BC, these lands were assigned to the Roman centurion Caesar for military merits, achieved during the civil wars.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: Santa Maria della Croce a Casarano

26 Mar

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

Santa Maria della Croce

Tra i più antichi luoghi di culto cristiano, la chiesa fu edificata tra il V e il VI secolo in località Casaranello e possiede splendidi mosaici paleocristiani, come la volta stellata con croce di tessere d’oro sulla cupola e il colorato tappeto musivo a motivi zoomorfi e fitomorfi della volta a botte. Presenti anche meravigliosi affreschi bizantini e gotici.

Casarano

Comune di quasi 20 mila abitanti situato nel Salento sud-occidentale a circa 50 km da Lecce, Casarano affonda le sue origini romane nella storia e nella leggenda: si narra, infatti, che attorno al I secolo a.C., queste terre furono assegnate al centurione romano Caesar per meriti militari, conseguiti durante le guerre civili.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

The “underground” Salento: the crypt of Saints Stefani in Vaste

20 Mar

Beyond the beaches and the sea that make Salento‘s panoramas an extraordinary paradise with an exotic charm, this land hides secret places that tell of precious artistic and architectural testimonies, as well. The “underground” Salento is a tour to discover the hidden places of Salento. Read here to find out more.

Crypt of Saints Stefani and Crypt of S. Maria degli Angeli

In the Archaeological Park of Vaste, in the rock, with three naves, the crypt, which owes its name to a triple representation of Saint Stephen, preserves various representations of the first martyr of Christianity and frescoes dating back to between the 10th and 16th centuries, including the portraits of some apostles.

A Poggiardo worthy of note is the crypt of S. Maria degli Angeli, whose frescoes are in the Museum in Piazza Episcopo, including the Madonna between the two archangels. The crypt, made accessible in 1929, has a basilica shape, with three naves that end in as many curved apses. The vault is supported by four pillars but two of these have collapsed and the bases remain. The floor is in beaten earth.

Poggiardo and Vaste – Located in south-eastern Salento, Poggiardo is about 40 km from Lecce and includes the hamlet of Vaste, the ancient “Bastae”, a Messapian center which is only a few km from the famous Santa Cesarea Terme.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice:

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Il Salento “sotterraneo”: la cripta dei Santi Stefani a Vaste

19 Mar

Al di là delle spiagge e del mare che rendono i panorami del Salento uno straordinario paradiso dal fascino esotico, la “Terra fra i due mari” nasconde dei luoghi segreti che raccontano di testimonianze artistiche e architettoniche preziose. Il Salento “sotterraneo” è un tour che vi presentiamo alla scoperta dei luoghi nascosti del Tacco d’Italia. Leggete qui per scoprire di più.

Cripta dei Santi Stefani e Cripta di S. Maria degli Angeli

Nel Parco Archeologico di Vaste, nella roccia, a tre navate, la cripta, che deve il suo nome a una triplice raffigurazione di Santo Stefano, conserva varie raffigurazioni del primo martire della cristianità e affreschi databili tra il X e il XVI secolo, tra cui i ritratti di alcuni apostoli. 

A Poggiardo degna di nota è la cripta di S. Maria degli Angeli, i cui affreschi sono nel Museo in piazza Episcopo, tra cui la Madonna tra i due arcangeli. La cripta, resa fruibile nel 1929, ha forma basilicale, a tre navate che si concludono in altrettante absidi curve. La volta è sorretta da quattro pilastri ma due di questi sono crollati e ne rimangono i basamenti. Il pavimento è in terra battuta.

Poggiardo e Vaste – Situato nel Salento sud-orientale, Poggiardo dista circa 40 km da Lecce e comprende la frazione di Vaste, l’antica “Bastae”, centro messapico che dista solo pochi km dalla famosa Santa Cesarea Terme.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: