Tag Archives: Castrignano dei greci

Discovering Grecìa Salentina: Castrignano Dei Greci

12 Giu
Castrignano Dei Greci

With about 4000 inhabitants, the town of Castrignano dei Greci is about 25 km from Lecce and just 18 km from Otranto. It is one of the municipalities of Grecìa Salentina, where the ancient language of griko is spoken.

To visit the Baronial Palace De ‘Gualtieris, originally a medieval fortress, which became a noble residence in the 16th century. The palace houses the small Museum of Hand Embroidery and Lace in the courtyard: two rooms full of lace and precious embroideries from the nineteenth century to the second postwar period, coal-fired irons, embroidery tools and antique looms.

Campanile, Castrignano Dei Greci

The toponym may derive from the Latin word “castrum”. In fact, with the Roman conquest of the Salento peninsula, which ended around 260 BC, the Romans established a military camp (Praesidium Castrinianum). Another hypothesis would derive the name from Castrinius, the Roman centurion to whom the territory was entrusted. The etymology could also lead to the Greek word Κάστρον (Kástron) which means castle.

If you don’t know where to sleep in Salento, here you will find some useful advice.

holiday houses -> www.casesalento.com

Holiday luxury villas -> www.villesalento.it

email -> info@villesalento.it

Mobile Phones -> (+39) 366/2604050 – (+39) 392/0202233

Alla scoperta della Grecìa Salentina: Castrignano Dei Greci

11 Giu
Castrignano Dei Greci

Con circa 4000 abitanti, il comune di Castrignano dei Greci dista circa 25 km da Lecce e si trova ad appena 18 km da Otranto. E’ uno dei comuni della Grecìa Salentina, in cui si parla l’antico idioma del griko.

Da visitare il Palazzo Baronale De’ Gualtieris, in origine fortezza medievale, divenuto nel XVI secolo residenza nobiliare. Il Palazzo ospita nel cortile il piccolo Museo del Ricamo a Mano e dei Pizzi e dei Merletti: due stanze piene di trine e ricami preziosi dall’Ottocento al secondo dopoguerra, ferri da stiro a carbone, attrezzi da ricamo e telai antichi.

Campanile, Castrignano Dei Greci

Il toponimo potrebbe derivare dalla parola latina “castrum”. Infatti, con la conquista romana della penisola salentina, conclusasi intorno al 260 a.C., i Romani insediarono un accampamento militare (Praesidium Castrinianum). Un’altra ipotesi farebbe derivare il nome da Castrinius, il centurione romano al quale fu affidato il territorio. L’etimologia potrebbe anche ricondurre al vocabolo greco Κάστρον (Kástron) che significa castello.

Qui troverete qualche consiglio utile su dove dormire nel Salento:

sito web case vacanza–> www.casesalento.com

Sito ville di pregio per vacanze –> www.villesalento.it

email –> info@villesalento.it

Cellulari –> (+39) 392/0202233 – (+39) 328/4617633

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: